AgCom: WhatsApp ha ucciso gli Sms

 

Che WhatsApp avesse ormai ridotto ai minimi termini gli Sms ce ne eravamo accorti da tempo. Ora AgCom (l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni), nel suo rapporto annule sulle pone il sigillo su una realtà mutata da tempo.

Giovani e meno giovani non fanno più uso dei vecchi messaggini di testo, ma preferiscono utilizzare le chat in tempo reale e i messenger. WhatsApp in testa a tutti.

AgCom: fine degli Sms

Valga un dato relativo agli Sms inviati da inizio anno (17,8 miliardi). “Cannibalizzati” da nuove applicazioni di comunicazione, in particolare Whatsapp. Si sono ridotti del 27,7% rispetto allo stesso periodo del 2015. E di oltre il 75% rispetto al livello massimo raggiunto nel 2012 (72,2 miliardi).

Nel…
Leggi l’intero articolo su: http://www.cellulare-magazine.it/agcom-whatsapp-ha-ucciso-gli-sms/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *