A Monaco di Baviera lascia Linux.

 

A Monaco di Baviera lascia Linux per tornare a Windows.

Incredibile ma vero sembra che a Monaco di Baviera lascia Linux per tornare su Windows,
nel 2003 si parlò molto della città di Monaco di Baviera perché l’amministrazione comunale decise di scegliere l’open source, abbandonare Windows e passare a Linux o meglio LiMux, una distribuzione ad hoc (variante di Ubuntu) per i vari uffici dell’ente locale (una migrazione che ha riguardato migliaia di computer).

Dopo ritardi e inconvenienti vari, nel 2013 è stato completato il passaggio sfruttando come suite da ufficio prima OpenOffice e poi LibreOffice ma ora il Comune ci ha ripensato e vuole gradualmente (entro il 2020) tornare a Windows.

Anziché risparmiare la distribuzione scelta…
Leggi l’intero articolo su: http://ubuntusoftwarelibero.blogspot.com/2017/02/a-monaco-di-baviera-lascia-linux_26.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *