Distribuzioni Linux da provare in azienda.

 

5 distribuzioni Linux da provare in azienda.

1) Ubuntu:

Ci sono pochi dubbi sul fatto che Ubuntu sia la piattaforma Linux più diffusa per gli utenti generici. Canonical ha fatto un buon lavoro nel rendere l’installazione della “distro” particolarmente semplice e l’interfaccia grafica standard Unity può apparire meno complessa della classica Gnome per chi viene dal mondo Windows oppure macOS.

Dal punto di vista più tecnico la versione più recente – la 17.04 Zesty Zapus – adotta il kernel linux 4.8 e questo le permette di supportare senza (più) problemi i processori Intel Skylake e le schede grafiche Nvidia in architettura Pascal, quindi rappresenta un buon punto di partenza anche per chi ha hardware recente senza introdurre possibili…
Leggi l’intero articolo su: http://ubuntusoftwarelibero.blogspot.com/2017/04/distribuzioni-linux-da-provare-in.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *