Il blocco Huawei può significare la fine del dominio di Google

 

Perché il divieto da parte degli americani può anche essere controproducente

Questa settimana Huawei si è nuovamente confrontata con le conseguenze del divieto americano: in tre mesi la società non riceverà più aggiornamenti da Google del sistema operativo Android. Inoltre, non è più consentito l’uso di popolari app Google come Gmail, Google Maps, YouTube e Google Play Store. All’inizio, questo sembra essere il colpo finale per le avventure occidentali di Huawei, che stava diventando il leader di mercato negli smartphone. O il colpo alla fine tornerà agli americani come un boomerang?

In Cina, le conseguenze del divieto di Google non sono poi così male: i consumatori cinesi difficilmente usano i servizi di Google (le popolari app sono vietate) e le…
Leggi l’intero articolo su: #www.playblog.it/il-blocco-huawei-puo-significare-la-fine-del-dominio-di-google/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *