Molte app Android rubano i dati anche se non hanno ricevuto i permessi

 

Molte applicazioni Android stanno recuperando dati personali anche quando gli utenti non hanno dato loro il permesso di farlo. Lo ha rivelato un nuovo studio in tema privacy.

Android ha migliorato il modo in cui informa le persone sulle autorizzazioni richieste dalle app quando sono installate. È un sistema migliore del passato, peccato che alcune app continuino ad estrarre i dati rilevanti anche se non dovrebbero essere in grado di farlo. La privacy e il trattamento di dati personali sono due degli aspetti più importanti nel mondo di oggi, e il fatto che entrambi questi problemi siano sostanzialmente ignorati da così tante app Android è preoccupante.

Uno studio intitolato “50 modi per perdere i…
Leggi l’intero articolo su: https://www.cellulare-magazine.it/alcune-app-android-prendono-dei-permessi-che-non-dovrebbero-prendere/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *