Smartphone sulle navi, Antitrust indaga sui rincari da roaming Marittino

 

E’ capitato anche a me. Ero a fare una crociera e circumnavigavo Palermo. Improvvisamente mi ritrovo un SMS da parte della Vodafone con su scritto che mi avrebbero prelevato circa 30 euro per roaming marittimo. E adesso anche l’antitrust ha deciso di indagare.

È difficile non esserci capitati, soprattutto per noi italiani, popolo di navigatori. In mare si possono rischiare brutte sorprese quando si tengono accesi smartphone, tablet. Se si è in navigazione si rischia di avere un addebito da parte gli operatori di telefonia mobile per “Roaming Marittimo”. E così l’Antitrust ha avviato un’istruttoria per mettere sotto la lente i comportamenti delle compagnie telefoniche. Nella fattispecie si tratta…
Leggi l’intero articolo su: https://www.chiccheinformatiche.com/smartphone-sulle-navi-antitrust-indaga-sui-rincari-da-roaming-marittino/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *